Copyright © 2012 Metal Ecologica s.a.s. PI/CF: 02272020815 - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Cookie Policy

Designed by CoseMoltoCreative - Communications Agency

Home Precedente: Home Successivo: Ambiente

METAL ECOLOGICA, nei suoi diversi trascorsi aziendali, rappresenta, da circa settant’anni, l’Azienda più accredita, al livello locale, nel settore del riciclaggio di materiali di scarto e per la rivalutazione delle materie prime attraverso la raccolta, il trattamento, la gestione integrata e lo smaltimento del rifiuto “NON pericoloso”. L’esperienza Aziendale, che oggi conta la sua quarta generazione imprenditoriale, risale fino al 1942, quando la famiglia cominciò ad interessarsi di raccolta di metalli e materiali ferrosi, vetro, carte e altri prodotti di scarto. Sempre a gestione familiare, quell’attività fu portata avanti fino agli anni ’70 attraverso un accordo societario che vedeva i fratelli Giacalone far parte di un attivo nucleo di raccoglitori di materiali di scarto e di rifiuti, nell’ottica di una rivalutazione dell’ambiente seppure ancora non così presente, quale motivazione emozionale, in quegli anni. Agli inizi degli anni 2000, Francesco Giacalone diede vita a quella struttura che lentamente si trasformò, divenendo vera e propria attività imprenditoriale e sfociando, nel 2008, nell’attuale METAL ECOLOGICA s.a.s. Negli ultimi tre anni, dal Gennaio 2010, il “core-business” dell’Azienda è divenuto la raccolta e la rivalutazione dei materiali Plastici nelle sue forme principali di Polipropilene e HDPE, senza dimenticare, ovviamente, la storica raccolta, rivalutazione e commercializzazione di materiali ferrosi e metalli, pronti per il nuovo riutilizzo industriale.

Già nell’essenza del proprio marchio, METAL ECOLOGICA, racchiude la propria filosofia d’azione. Infatti, un’Araba Fenice, simbolo di continua rinascita, iconizza con smagliante fulgore la capacità aziendale di ridare continua vita ai materiali di scarto e ai rifiuti, proiettandoli verso una nuova vitalità nel rispetto dell’Ambiente.

METAL ECOLOGICA fornisce così, ad Aziende e a privati, lo smaltimento di rifiuti speciali non pericolosi di: METALLI, FERRO, PLASTICA, VETRO, PNEUMATICI, avvalendosi degli appositi formulari dei rifiuti che vengono, poi, rilasciati, quale documentazione, ai clienti, completi in ogni parte, di tutti gli adempimenti di legge e delle relative autorizzazioni in R13, R3, R4, R5.

METAL ECOLOGICA è abilitata al trasporto dei rifiuti con delibera rilasciata dall’ALBO GESTORI AMBIENTALI.

Copyright © 2012 Metal Ecologica s.a.s. PI/CF: 02272020815 - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Cookie Policy

Designed by CoseMoltoCreative - Communications Agency

Home Precedente: Azienda Successivo: Servizi

ECOLOGIA e AMBIENTE

Il termine Ecologia fu coniato dal biologo tedesco Ernst Haeckel nel 1866 (dal greco οικια = casa e λογος = studio). L'Ecologia è la disciplina che studia la Biosfera, ossia la porzione della Terra in cui è presente la vita e le cui caratteristiche sono determinate dall'interazione degli organismi tra di loro e con i fattori abiotici (I fattori abiotici comprendono i fattori fisici, chimici e materiali dell'ambiente stesso). Una porzione di Biosfera, delimitata naturalmente, costituisce un Ecosistema (Ecosistema è, dunque, una porzione di Biosfera delimitata naturalmente; è cioè l'insieme di organismi animali e vegetali che interagiscono tra di loro e con l'ambiente che li circonda.

Il termine "Ecosistema" si deve all'ecologo inglese Arthur Tansley che lo formulò nel 1935). Ecosistemi di livello inferiore possono essere contenuti in ecosistemi più ampi: la Biosfera è quindi il massimo Ecosistema.

L’Attività di METAL ECOLOGICA si inserisce, in tale modo, nella società e si estrinseca nella capacità di esprimere una vera e propria “mission aziendale” che sottolinei la sua Vocazione per la salvaguardia dell’Ambiente.

METAL ECOLOGICA esprime la propria attività attraverso la raccolta e la trasformazione di base dei soli rifiuti solidi urbani e rifiuti speciali NON pericolosi.

Salvaguardia dell’Ambiente

L'educazione per la Salvaguardia dell’Ambiente è il proposito “organizzato” di insegnare la struttura e l'organizzazione dell'ambiente naturale e, in particolare, è il proposito di educare gli esseri umani a gestire i propri comportamenti in rapporto agli ecosistemi. Ciò, allo scopo di vivere in modo sostenibile, senza cioè alterare del tutto gli equilibri naturali e mirando al “Soddisfacimento delle esigenze attuali, senza compromettere le possibilità di vita delle future generazioni.”

Cosa sono i Rifiuti

I rifiuti sono tutto quanto risulta di scarto o d’avanzo dalle più svariate attività umane. La Comunità Europea, con Direttiva n.2008/98/C.E. del 19 novembre 2008 (Gazzetta Ufficiale Europea L312 del 22 Novembre 2008) li definisce: “Qualsiasi sostanza od oggetto di cui il detentore si disfi o abbia l'intenzione o l'obbligo di disfarsi”. L'atto di "disfarsi" va inteso indipendentemente dal fatto che il bene possa potenzialmente essere oggetto di riutilizzo, diretto o previo intervento manipolativo - secondo la Circolare del Ministero dell'Ambiente 28.06.1999 "disfarsi" equivale ad avviare un oggetto o sostanza ad operazioni di smaltimento o di recupero (rispettivamente allegati B e C alla parte quarta del D.Lgs. 152/2006). I rifiuti vengono, poi, classificati, in base all'origine in: rifiuti urbani e rifiuti speciali e, in base alle loro caratteristiche di pericolosità, in rifiuti pericolosi e rifiuti NON pericolosi. METAL ECOLOGICA si occupa, esclusivamente, di rifiuti non pericolosi.

Non sono considerati rifiuti i "sottoprodotti", ossia i residui ottenuti da un ciclo produttivo e che soddisfano i requisiti elencati nell'art. 184-bis-D.lgs. 152/2006:
A) La sostanza o l'oggetto è originato da un processo di produzione, di cui costituisce parte integrante, e il cui scopo primario non è la produzione di tale sostanza od oggetto;
B) E’ certo che la sostanza o l'oggetto sarà utilizzato, nel corso dello stesso o di un successivo processo di produzione o di utilizzazione, da parte del produttore o di terzi;
C) La sostanza o l'oggetto può essere utilizzato direttamente senza alcun ulteriore trattamento, diverso dalla normale pratica industriale;
D) L'ulteriore utilizzo è legale, ossia la sostanza o l'oggetto soddisfa, per l'utilizzo specifico, tutti i requisiti pertinenti riguardanti i prodotti e la protezione della salute e dell'ambiente e non porterà a impatti, complessivamente negativi, sull'ambiente o sulla salute umana.

Copyright © 2012 Metal Ecologica s.a.s. PI/CF: 02272020815 - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Cookie Policy

Designed by CoseMoltoCreative - Communications Agency

Home Precedente: Ambiente Successivo: Metalli

  • • RACCOLTA
  • • SELEZIONE
  • • STOCCAGGIO
  • • SMALTIMENTO RIFIUTI NON PERICOLOSI
  • • Raccolta di rifiuti NON pericolosi: FERRO – METALLI – PLASTICA (POLIPROPILENE - HDPE) – VETRO – PNEUMATICI
  • • DEMOLIZIONI INDUSTRIALI
  • • COMPRAVENDITA DI MATERIE PLASTICHE
  • • COMPRAVENDITA DI FERRO E METALLI
  • • RITIRO AUTO FUORI USO BONIFICATE
  • • SOCCORSO STRADALE

I Vantaggi per le Aziende e l’Ambiente

  • Aumento del valore degli scarti metallici per altre lavorazioni: i pacchi ad alta densità prodotti dalle nostre presse compattatrici sono già pronti per essere avviati alla rifusione direttamente dalle fonderie o dai nostri clienti e partner.
  • Stoccaggio agevolato con notevole diminuzione dell'ingombro: la compattazione del metallo consente una riduzione del volume degli scarti metallici ed i pacchi possono essere facilmente impilati e stoccati in magazzino riducendo lo spazio occupato dagli sfridi nel vostro piazzale o azienda.
  • Diminuzione dei costi di trasporto degli scarti: "Gli sfridi metallici compattati possono essere movimentati facilmente e richiedono un minor numero di trasporti".
  • Agevolazione delle operazioni di recupero e ritiro: "Sfridi e scarti metallici presentati in pacchi ad alta densità facilitano le operazioni di recupero da parte di aziende specializzate riducendo i costi di smaltimento".
  • Rischio di infortunio ridotto al minimo. Il ciclo di pressatura ed espulsione dei pacchi compattati è completamente automatizzato e non richiede l'intervento di un operatore. Le presse compattatrici sono progettate per un agevole utilizzo: "Queste attrezzature richiedono una minima manutenzione e quindi comportano ridotti fermi macchina e, per conseguenza, maggiore produttività a vantaggio delle forniture ai clienti e partner".

Copyright © 2012 Metal Ecologica s.a.s. PI/CF: 02272020815 - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Cookie Policy

Designed by CoseMoltoCreative - Communications Agency

Home Precedente: Servizi Successivo: Ferro

METAL ECOLOGICA raccoglie, rottami non ferrosi come: rame, bronzo, ottone, alluminio, acciaio inox, piombo, ecc.

La Compattazione (un esempio di efficienza e qualità)

Una pressa compattatrice può trasformare lo scarto metallico in un prodotto da vendere, convertendo un problema di gestione in una fonte di business e di rispetto dell’Ambiente. Infatti, i rottami di ferro e di metallo in genere, normalmente considerati rifiuti privi di utilità e dannosi per l'ambiente, possono essere totalmente recuperati e valorizzati.

Scarti di lavorazione, sfridi metallici industriali e residui metallici ferrosi e non ferrosi, possono essere compattati e venduti direttamente alle fonderie.

Il residuo ferroso o metallico, compattato o cesoiato, rappresenta infatti il prodotto ideale per le fonderie perché non necessita di ulteriori lavorazioni prima di essere rifuso e rilavorato.

La compattazione degli sfridi e degli scarti metallici in pacchi ad alta densità facilita lo stoccaggio, la movimentazione e il trasporto.

METAL ECOLOGICA si occupa, altresì, di smontare, compattare, ritirare e commercializzare i metalli ferrosi e non ferrosi derivanti dal recupero di impianti e macchinari dismessi, al fine del loro riutilizzo quale nuova materia prima per l'industria.

Tali lavorazioni vengono eseguite, da METAL ECOLOGICA, con mezzi idonei ai lavori di demolizione degli impianti e delle attrezzature industriali e con le autorizzazioni di legge.

Copyright © 2012 Metal Ecologica s.a.s. PI/CF: 02272020815 - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Cookie Policy

Designed by CoseMoltoCreative - Communications Agency

Home Precedente: Metalli Successivo: Vetro

METAL ECOLOGICA raccoglie e ritira rottami ferrosi e li avvia, previa oculata selezione, ad un' azienda partner che, a sua volta, provvederà ad inviarle alle Acciaierie per ottenerne nuova materia prima per il riutilizzo industriale.

Copyright © 2012 Metal Ecologica s.a.s. PI/CF: 02272020815 - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Cookie Policy

Designed by CoseMoltoCreative - Communications Agency

Home Precedente: Ferro Successivo: Plastica

METAL ECOLOGICA raccoglie e rivaluta il vetro, triturandolo e polverizzandolo, per poi avviarlo al riciclaggio industriale selettivo, tramite i propri partner.

Copyright © 2012 Metal Ecologica s.a.s. PI/CF: 02272020815 - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Cookie Policy

Designed by CoseMoltoCreative - Communications Agency

Home Precedente: Vetro Successivo: Pneumatici

METAL ECOLOGICA si occupa della raccolta e dell’avvio al riciclo di materiale plastico. Dopo la raccolta, i materiali plastici vengono selezionati per tipologia, poi deferizzati, triturati e, infine, macinati per una successiva depolverizzazione, prima di essere compattati nei big-bag. Lo scopo di METAL ECOLOGICA è quello di trasformare in beni riutilizzabili, tutte le materie plastiche di scarto, evitando che vengano smaltite in discarica e coniugando, così, la tutela dell'ambiente con i benefici economici e sociali.

METAL ECOLOGICA, occupandosi della raccolta e dello smaltimento dei materiali plastici, avviandoli verso aziende partner che proseguono le lavorazioni di rivalutazione, non fa altro che ridurre, di fatto, la loro dispersione nell'ambiente in cui viviamo.

I paraurti in plastica, i serbatoi e gli imballi raccolti, vengono separati per polimero, per venire poi avviati al processo di recupero e di avvio al riciclaggio. Da questo riciclaggio delle materie plastiche si ottengono scaglie o granuli che verranno utilizzati per la creazione di nuovi oggetti da parte della produzione industriale specializzata.

Copyright © 2012 Metal Ecologica s.a.s. PI/CF: 02272020815 - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Cookie Policy

Designed by CoseMoltoCreative - Communications Agency

Home Precedente: Plastica Successivo: Video

METAL ECOLOGICA raccoglie e ritira gli pneumatici per poi triturarli, ottenendo così una notevole riduzione volumetrica del prodotto, facilitando, perciò, il successivo invio allo smaltimento finale presso le Aziende partner.

Copyright © 2012 Metal Ecologica s.a.s. PI/CF: 02272020815 - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Cookie Policy

Designed by CoseMoltoCreative - Communications Agency

Home Precedente: Pneumatici

Copyright © 2012 Metal Ecologica s.a.s. PI/CF: 02272020815 - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy - Cookie Policy

Designed by CoseMoltoCreative - Communications Agency